Home Ricette Bimby Primi Bimby PAELLA DI VERDURE BIMBY
PAELLA DI VERDURE BIMBY Stampa E-mail

Dal mio ricettario:Verdure e delizie di stagione.

Grazie Adalgisa da Bergamo.

paella-di-pesce 

Ingredienti  : Per 4 persone
Per le verdure:
- 70 gr di peperoni gialli (le falde già pulite)
- 70 g peperoni rossi (le falde già pulite)
- 70 g di peperoni verdi (le falde già pulite)
- 1 melanzana (250 g)
- acqua per le melanzane q.b.
- sale per le melanzane, q.b.
- 2 spicchi d’aglio
- 60 g olio evo
- sale q.b.
- 20 g prezzemolo già pulito
per il riso
- 1200 g acqua
- 1 cucchiaino sale grosso
- 1 bustina di zafferano
- 150 g di piselli
- 200 g di riso carnaroli (io ne go messo 320 gr di riso)
- 20 g di olio evo
- 1 mazzetto di basilico
- 4 pomodorini ciliegino tagliati a metà
esecuzione
Preparare le verdure:

  • tagliare le falde di peperoni a quadretti. Tagliare la melanzana a quadretti di 2 cm e metterli a bagno in acqua e sale per 10 minuti, poi scolare ed asciugare con carta assorbente da cucina
  • tritare uno spicchio d’aglio: 3 sec vel 7, riunire sul fondo con la spatola
  • aggiungere 30 g di olio, i peperoni, un pizzico di sale, cuocere: 12 min 100°, antiorario, vel 1. togliere e mettere da parte
  • nel boccale pulito tritare il prezzemolo e lo spicchio d’aglio rimasto: 3 sec vel 7. riunire sul fondo con la spatola
  • versare l’olio rimasto e i cubetti di melanzane, cuocere: 8 min temp Varoma, antior., vel. Soft. A fine cottura controllare di sale e mettere da parte.
  • Preparare il riso
  • versare nel boccale l’acqua con il sale, la bustina di zafferano e i piselli, portare a bollore: 10 min 100°, antior, vel.1
  • versare il riso e cuocere senza misurino: 14 min, 100°, antior. Vel 1
  • scolare il riso con i piselli e passarlo per 1 secondo sotto l’acqua fredda, scolare e versare in un piatto grande da portata
  • unire le melanzane e i peperoni e mescolare, irrorare con un filo d’olio, le foglie di basilico spezzettate e i pomodorini.
  • Servire subito

    N.B Il riso Carnaroli, classificato merceologicamente come superfino, è stato ottenuto nel 1945 dall'incrocio tra Vialone nano (con alto contenuto di amilosio che garantisce la tenuta in cottura) e il Lencino (riso lungo, grosso e molto perlato).
    Varietà di tipo japonica, il Carnaroli è il riso più pregiato della produzione italiana; grazie al suo elevato contenuto di amilosio non scuoce e il chicco non si disgrega.



Condividi questa ricetta con i tuoi amici:

Messaggio veloce
Discussione...

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Cerca la tua Ricetta

Inserisci un ingrediente o una frase da cercare

Iscriviti alla Newsletter!

Vuoi ricevere ogni settimana le nostre migliori ricette direttamente sulla tua casella email? Iscriviti alla newsletter! E' semplicissimo!

cliccaricette1_supercuoche