POLLO FARCITO

  • Avatar
  • su 14 Novembre 2010
  • 40 Visite
Avatar
  • Novembre 14, 2010

Grazie a rosanero da Palermo!!

 

                pollooooooo                    pollo_ripieno_009

 

INGREDIENTI:

N° 1 pollo da Kg. 1,200 a Kg. 1,500;

Kg. 0,350 di pangrattato di pane semi raffermo, preferibilmente casareccio,

N° 1 grossa cipolla;

g. 50 passolina e pinoli;

g. 50 di formaggio grattugiato ( quello che preferite, pecorino, grana, parmigiano o cacio cavallo)

N° 2 fette di prosciutto da cucina spesse mezzo centimetro;

g. 150 di salame tipo napoli (fette spesse 3 – 4 millimetri);

Un ciuffo di prezzemolo;

N° 1 bicchiere di vino bianco secco

Kg. 1 patate;

g. 50 burro o margarina ;

Mostarda;

cc. 80 olio extra vergine di olive;

Sale, pepe, 2 rametti di rosmarino;

PREPARAZIONE:

 

Dal vostro pollivendolo di fiducia fatevi disossare un pollo, lavatelo esternamente, in una padella tritate finemente la cipolla, versate 40 cc. Di olio di olive, mettete sul fuoco e, lasciatela dorare, aggiungete il pan grattato, lasciate dorare, aggiungete la passolina ed i pinoli dopo aver lavato, fate a piccoli cubetti il prosciutto ed il salame, unitelo al pan grattato, aggiungete il formaggio, il prezzemolo dopo averlo tritato, mescolate per bene, aggiustate di sale e pepe, prendete il pollo, e dalla tasca che si è formata, insaccate, il condimento, chiudete la sacca con dello spago da cucina; ponete il pollo ripieno in un tegame o teglia capiente, versate il rimanente olio, mettete i rametti di rosmarino, mettete sul fuoco e lasciate dorare, da tutte le parti, sfumate col vino, lasciate evaporare; se avete usato il tegame, passate il pollo in una teglia ed infornate per circa 1 ora a temperatura di 180 gradi, di tanto in tanto spennellate con lo stesso olio che depone. Sbucciate le patate, lavatele, tagliateli a spicchi,e aggiustiamoli con sale pepe e rosmarino e ponetele in una teglia, distribuite sopra il burro a fiocchetti, infornate ed appena ben dorate sfornate; affettate il pollo a fette di 1,5 cm. circa, fate le porzioni, contornate di patate al forno, servite mettendo a tavola la mostarda a chi piace se ne servirà. Buon appetito.

 

N.B. le patate potete cospargerle di olio d’oliva anziché burro e, potete friggerle con olio di semi se preferite.

Categorie delle ricette:
Secondi

Lascia un commento

Da non perdere! ricette casuali ..

Questo sito utilizza cookie. Continuando a utilizzarlo, si accetta l’utilizzo dei medesimi. Per ulteriori informazioni, anche sul controllo dei cookie, leggi qui: Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: