Scaloppine in crema di funghi

  • Avatar
  • su 31 Luglio 2010
  • 120 Visite
Avatar

 

 

scaloppine

INGREDIENTI

700 g di girello di vitello

300 gr di funghi al naturale (vanno bene anche surgelati)

50 gr di burro

2 cucchiai di olio

1 tazzina di latte

1 tazzina di acqua

Sale, pepe e farina q.b.

PREPARAZIONE

Infarinate le fettine e a fuoco vivo fatele rosolare nel burro da entrambi i lati. Trasferite le fettine cotte su un piatto, tenetele al caldo e continuate così fin quando non avrete finito di cuocere tutta la carne .

Se usate i funghi surgelati, fateli saltare in padella con un po’ di olio fino a quando saranno cotti aggiungendo a metà cottura il vino bianco secco . Se invece usate quelli freschi dopo averli puliti bene, tagliateli a fette e fateli saltare in padella in un po’ di olio. Dopo qualche minuto aggiungete il vino bianco secco e fate cuocere i funghi per 5/7 minuti circa

Nella padella ora aggiungere un cucchiaio colmo di farina e iniziare a mescolare con un cucchiaio di legno

Aggiungere ora l’acqua e il latte e continuare a mescolare fino a formare una crema

Quando la crema ai funghi sarà pronta, rimettete ora le scaloppine nella padella dei funghi e finite di cuocerle facendole saltare in modo che si amalgamino bene coi funghi. Se vedete che il sugo è troppo denso non fate altro che aggiungere qualche cucchiaiata d’acqua.

■ Curiosita’
Scaloppina è un termine molto usato anche all’estero per indicare una fettina di carne di maiale o vitello (ma più recentemente anche di petto di tacchino), solitamente ricavata dalla fesa o dalla noce. Il suo peso deve aggirarsi intorno ai 50 gr circa, non deve contenere grasso o connettivi, e non dev’essere spesa più di ½ cm; deve essere appiattita col batticarne per darle forma ovale. La scaloppina è ideale per ricette con brevi cotture.

Categorie delle ricette:
Secondi

Lascia un commento

Da non perdere! ricette casuali ..

Questo sito utilizza cookie. Continuando a utilizzarlo, si accetta l’utilizzo dei medesimi. Per ulteriori informazioni, anche sul controllo dei cookie, leggi qui: Privacy Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: